venerdì 10 maggio 2013

"La democrazia è riuscire a governare la legge dei grandi numeri in favore di una sparuta oligarchia di stronzi".
 (Diego Parigi, Da Pericle a Pippo Baudo, pag. 321 Castelvecchi editore)