sabato 30 aprile 2016

TECNOLOGIA. Quando il saggio indica la strada col dito, gli stolti di google map guardano l'iphone